Sushi

Forse il piatto più conosciuto della cucina giapponese, il “nigiri sushi” (polpettina di riso con fettina di pesce) nasce come finger-food da consumare nei numerosi chioschi e piccoli ristoranti specializzati che si trovano in Giappone.

sushi, piatto giapponese di pesceDella famiglia del “sushi” fanno parte anche i vari “maki” (involtini grandi o piccoli, con o senza alga), i “gunkan” (letteralmente “corazzata”, cioè delle polpettine ovali avvolte da alga nori e contenenti uova di salmone, di riccio di mare o di altri pesci) e i “temaki” (fogli di alga nori “arrotolati a mano”, a forma di piccolo cartoccio, con riso e vari ripieni).

Per assaporarli al meglio, i “nigiri sushi” vanno consumati intingendoli nella soia dalla parte ricoperta dalla fettina di pesce, questa operazione risulta abbastanza difficile da fare con i bastoncini e perciò è consentito mangiarli usando le dita, così come è consentito per gli altri tipi di “sushi”.

Nel “RISTORANTE GIAPPONESE ROKKO” è possibile gustare, oltre le svariate qualità di “sushi”, anche gli “inari sushi” (tasche di tofu fritto ripiene di riso condito e pezzi di fungo “shitake” e omelette giapponese).